Personal tools
You are here: Home Venezia Blog delle scuole di Venezia Bellissima protesta alla Venice Marathon
Document Actions
Venezia, 2008-10-22

Bellissima protesta alla Venice Marathon

submitted by Stefano Micheletti0 comment(s)
dalla materna, all'universtità e alla ricerca la manovra tremonti-gelmini non passerà
Bellissima e partecipata protesta stamattina a Venezia, in Riva dei 7 Martiri, all'arrivo della Venice Marathon.
 
   Le giovani ricercatrici e ricercatori precari dell'ISMAR-CNR - che ha sede proprio lì - hanno organizzato la protesta contro i tagli della manovra economica del governo (la stessa legge 133) che colpiscono anche la ricerca pubblica (mentre la ricerca privata a sostegno delle grandi opere inutili e dannose ottiene tutti i fondi della legge speciale per venezia: vedi Consorzio Venezia Nuova e Mose) ed hanno invitato tutto il popolo della scuola pubblica in lotta in questi giorni.
 
   Trasversale socialmente ed anagraficamente la protesta: ricercatori in camice bianco, bambini delle primarie con i genitori e le maestre, davvero uniche ad intrattenere la protesta con giochi ed animazioni, genitori ... molti anche precari della ricerca o della scuola, universitari in piazza in questi ultimi tre giorni a venezia, studenti medi, docenti e precari della scuola.
 
   Tra musica ed interventi, mentre arrivavano i corridori della Maratona, in una libera assemblea si sono ricordate le scadenze della prossima e cruciale settimana:
 
- domani lunedì 27  assemblee degli universitari all'Accademia alle 10.00 e  San Basilio alle 11.00;
 
 - sempre domani  inizio autogestione al Liceo Artistico di Venezia: alla assemblea è stato ricordato che il piano gelmini-tremonti prevede per questa scuola il taglio delle ore da 40/44 a 32, in pratica la fine dell'istruzione artistica con il taglio delle ore di pittura, scultura e architettura;
- assemblea - sit-in al Liceo Stefanini a Mestre Stefanini e in quasi tutte le altre scuole superiori;
 
- sempre domani alle 17.00 all'incrocio tra Via San Pio X e Via Fapanni a Mestre protesta dei precari della scuola - lavavetri ai semafori;
 
- martedì 28 lezioni in piazza da parte di docenti e studenti;
 
- martedì 28 sera alle 18.00 a San Geremia "candelata" contro il Decreto Gelmini (maestro unico, voti alle elementari e medie, voto in condotta) in approvazione finale al Senato, indetto dal coord. veneziano per la difesa della scuola pubblica;
 
- Giovedì 30 in concomitanza con lo sciopero della scuola, manifestazione a Venezia di studenti medi ed universitari, docenti, genitori ... se passa il decreto 137 si blocca la città.
 
Stefano Micheletti Venezia