Personal tools
You are here: Home ReteScuole ReteScuoleBlog mobilitazione permanente
ReteScuoleBlog
« May 2017 »
Su Mo Tu We Th Fr Sa
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31
ReteScuoleBlog:
More...

Categories:

OM 92/2007 (4)
appelli (1)
leggi e normative (1)
politiche scolastiche (1)
precariato (0)
recensioni (0)
rinnovo contratti (1)
scuola dell'infanzia (0)
scuola elementare (2)
scuola media (0)
scuola superiore (0)
sindacato (0)
 
Document Actions
Milano, 2011-03-02

mobilitazione permanente

submitted by rossana currà0 comment(s)
ore 18, tutti i giorni, Milano, piazza Duomo. Incontriamoci per esigere le dimissioni di Berlusconi e del governo.

Siamo un comitato informale di liberi cittadini profondamente indignati per l'attuale situazione politica italiana. Siamo affranti per la mancanza di anticorpi che pare caratterizzare istituzioni e società civile di fronte all'indegno spettacolo di un premier indagato per reati gravissimi che si permette di insultare, screditare, aggredire uno dei tre poteri sui quali si fonda la nostra democrazia (quello giudiziario), oltre a usare per i suoi scopi quello legislativo. E non contento insulta in modo becero anche la scuola pubblica, invece di sostenerla e difenderla adeguatamente come ci si aspetterebbe. Com'è possibile che tutto questo non comporti una reazione netta, forte, insindacabile?

Per noi la misura è colma. Noi ci dichiariamo in mobilitazione permanente. Esigiamo immediate dimissioni di questo premier e di questo governo.

Da domani, ogni singolo giorno, ci incontreremo informalmente alle ore 18 in piazza Duomo a Milano, ciascuno di noi avrà un semplice foglietto con scritto dimissioni, e con questo addosso passeggeremo per la placida piazza del centro città. Inizieremo in pochi, ma contiamo di essere infine tanti, di contagiare i cittadini che si sentono indignati ma impotenti: non lo siamo, noi cittadini abbiamo dalla nostra la forza della ragione e della dignità.

Vi invitiamo ad unirvi a noi. 

Moto spontaneo d'indignazione