Personal tools
You are here: Home Movimento Scuola Precaria volantini Sperimentazione del "merito": i precari dicono NO!
Document Actions

Sperimentazione del "merito": i precari dicono NO!

by miriam petruzzelli last modified 2011-01-29 14:30

Che cos'è la sperimentazione del merito e perchè i precari devono rifiutarla insieme a tutti i colleghi e le colleghe di ruolo?

Sperimentazione del “merito” ?

I precari dicono NO!

 

 

Che cos'è?!

 

E’ l’istituzione (nelle scuole che aderiscono) di un gruppo composto dal Dirigente e da due docenti eletti dal collegio, più il Presidente del Consiglio di Istituto senza diritto di voto che  V A L U T E R A N  N O i docenti che hanno aderito alla “Sperimentazione”.

 

Sulla base del Curriculum Vitae, di una autovalutazione (?) e di “indagini di apprezzamento svolte tra studenti e genitori” verrà stilata una  C L A S S I F I C A  DEI  DOCENTI.

A quelli nei primi posti (non oltre il 15% -20%) verrà assegnato un premio pari a una mensilità lorda, per ora pagata con 30 MILIONI DI EURO RICAVATI DAI DUE MILIARDI DI TAGLI GIA’ OPERATI (l’1.5% invece del 30% previsto dall’ennesima menzogna raccontata da questo governo).

 

Il progetto, già proposto in scuole di Torino e Napoli, è stato rigettato in massa dai collegi docenti di queste città. Il ministero ora ci riprova con Milano, dove l’Ufficio Scolastico sembra “molto ricettivo”.

 

Ma vi rendete conto? Coloro che hanno tagliato selvaggiamente il tempo pieno, ridotto le ore disciplinari, precarizzato la condizione lavorativa, ora vogliono “sperimentare il merito”, ovvero: C L A S S I F I C A R E  I  DOCENTI  E  P A G A R E  I  PRIMI DELLA LISTA!

 

VERGOGNA!   INDIGNAMOCI!

 

NON LASCIAMO CHE CI METTANO L’UNO CONTRO L’ALTRO!

 

ANZI,

 

UNIAMOCI CONTRO QUESTO PIANO DI GUERRA TRA POVERI!

 

Questo progetto, se passerà, non potrà che accrescere la distanza tra personale di ruolo e precario, perché premierà i docenti con rapporti più stabili in ogni scuola, dove prevedibilmente le autovalutazioni seguiranno le proprie personali conoscenze, relazioni professionali e/o affettive; insomma, per Legge, il classico sistema all’italiana!

 

CHE FARE, ALLORA?!


I precari della scuola di Milano

INVITANO TUTTI I DOCENTI a R E S P I N G E R E  questo piano

 
 

BOCCIANDO sonoramente la “sperimentazione” in sede di collegio docenti.

 


INSIEME AGLI STUDENTI, GENITORI E LAVORATORI DI OGNI SCUOLA

 FACCIAMO  SENTIRE  LA  NOSTRA  VOCE

PER IMPEDIRE QUESTA ULTERIORE OFFESA ALLA NOSTRA  D I G N I T A’.

 

 

 

Movimento Scuola Precaria – CPS Milano – www.forumscuole.it/msp

Blog
« May 2017 »
Su Mo Tu We Th Fr Sa
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31
Recent additions:
No blog entries are published.