Personal tools
You are here: Home Comitato in Difesa della Scuola Pubblica pisana L'università bene comune
Document Actions

L'università bene comune

by Comitato in Difesa della Scuola Pubblica pisana last modified 2010-10-13 09:37

il 6 ottobre è prevista una "notte bianca dell'università", a cui parteciperanno anche i precari della scuola, Flc ed altre realtà sociali, politiche e sindacali.

Le assemblee di facoltà della settimana scorsa hanno prodotto a Pisa un Coordinamento per l'università bene comune, cui partecipano pariteticamente ricercatori di ruolo, ricercatori precari, studenti e tecnici-amministrativi. Siamo molto soddisfatti, lavoriamo bene e la risposta nell'università è molto buona. Oltre a vari momenti informativi di facoltà e qualche "lezione in piazza", ieri e domani, per il 6 ottobre è prevista una "notte bianca dell'università", a cui parteciperanno anche i precari della scuola, Flc ed altre realtà sociali, politiche e sindacali che fin dall'inizio hanno sostenuto la mobilitazione e condiviso le nostre proposte. E di proposte appunto si parlerà molto, per comunicare che non siamo un movimento di mera protesta, ma che chiediamo il ritiro del ddl e dei tagli per mettere mano davvero alla riforma dell'università. Nella stessa serata inizieremo a raccogliere adesioni alla manifestazione nazionale della FIOM del 16 ottobre e all'assemblea nazionale di movimento del 17. Ci saranno anche momenti ludico-artistici da non perdere.
 
Come precari dobbiamo garantire non solo una presenza massiccia a tutti e due gli eventi, e soprattutto ai due dibattiti/tavole rotonde. Sono previsti uno o due interventi programmati da parte nostra in ciascuno dei due dibattiti, ma poi si apre la discussione, che speriamo ricca e vivace. Chi volesse intervenire si candidi. Ultima cosa: diffondete-diffondete-diffondete il manifestino e la notizia di domani.
 
Buona giornata e a domani!
 
Federico Oliveri
CONTATTI