Personal tools
You are here: Home Comitato in Difesa della Scuola Pubblica pisana FILO DIRETTO Comunicato stampa unitario
Document Actions
Pisa, 2011-06-29

Comunicato stampa unitario

submitted by Comitato in Difesa della Scuola Pubblica pisana0 comment(s)
Continuano i tagli al personale della scuola. Per il prossimo anno sono previsti 79 posti ATA in meno a Pisa e provincia!

Alla stampa ed alle emittenti televisive locali

Dopo il taglio sugli organici dei docenti, adesso  conosciamo anche  la consistenza dei tagli agli organici del personale ATA. La riduzione a livello regionale di 737 unità comporterà una diminuzione di personale anche nella nostra provincia che non è sostenibile. Nel prossimo anno scolastico  a Pisa e provincia verranno tagliati  64 posti di collaboratori scolastici , 14 di assistenti amministrativi e 1 di assistente tecnico. Si tratta di ulteriori tagli che andranno ad incidere negativamente su un organico già ad oggi largamente insufficiente. Non possiamo non segnalare  la grave e preoccupante situazione in cui si troverà a funzionare il prossimo anno la scuola statale nella nostra provincia. La riduzione degli assistenti amministrativi peggiorerà il livello di funzionamento amministrativo proprio nel momenti in cui, alla scuola dell'autonomia, si assegnano nuovi e più gravosi impegni.  C’è il rischio che in alcune scuole non vi sia personale di segreteria  sufficiente per svolgere anche le normali pratiche amministrative.

Il taglio di 64 posti di collaboratore scolastico  produrrà gravi conseguenze che ricadranno sugli alunni e sul servizio; c’è il rischio che già da settembre qualche plesso  possa rimanere chiuso,  in alcune scuole non sarà possibile  la vigilanza rendendo così  precaria la sicurezza all’interno degli edifici scolastici a causa della diminuzione di livelli di sorveglianza, non potrà essere garantito il dovuto ausilio agli alunni portatori di handicap che renderà sempre più difficile il processo di inclusione e di integrazione.

I dati sono stati confermati dall’Ufficio Scolastico territoriale di Pisa durante l’incontro con  i sindacati sulla questione degli organici  del personale ATA  per il prossimo anno scolastico.

Ecco i tagli in dettaglio :

Anno 2010-11

2011-12

Confronto

Assistenti amministrativi       311

297

- 14

Assistenti tecnici                     80

79

- 1

Collaboratori Scolastici         870

806

- 64

Totale personale ATA           1261

1182

- 79

 

Con i tagli al personale ATA e ai docenti di tutti gli ordini di scuole si colpiscono soprattutto i precari (che saranno lasciati senza alcuna prospettiva di lavoro), gli studenti (che avranno più difficoltà anche a causa di classi sovraffollate e perciò difficilmente gestibili), la scuola come istituzione capace di garantire il diritto costituzionale allo studio per tutti i cittadini, al di là della propria estrazione sociale e culturale. Una operazione pesante, a cui è necessario rispondere, per la salvaguardia della scuola pubblica e dei servizi scolastici sul territorio. Noi non accettiamo che la nostra scuola sia fatta oggetto di pesanti  tagli agli organici condotti  con il solo criterio del contenimento della spesa. Tagli che stanno fortemente  compromettendo il servizio scolastico per gli studenti  e le famiglie, che anche nella nostra provincia in questi ultimi anni si sta riducendo sia in quantità che in qualità. Per questo continueremo ad operare affinché l’ufficio scolastico territoriale si faccia parte attiva e ponga in atto tutte le azioni che consentano l´adeguamento dell'organico alla effettiva necessità delle scuole della provincia attraverso una ulteriore assegnazione di organico del personale in assenza della quale, siamo pronti a  proclamare lo stato di agitazione con azioni da subito operative.

Pisa 29 Giugno 2011

 

CISL SCUOLA Pisa

Giuseppina Canuso

COBAS SCUOLA Pisa

Adriana Demuro

FLC CGIL Pisa

Daniela Fabbrini

SNALS Pisa

Fabrizio Acconci

UIL SCUOLA Pisa

Rodolfo Sorrenti